Analisi della suscettibilità da frana di una falesia

Cliente: Geoservizi S.r.l., Comune di Vico del Gargano
Periodo: Ottobre 2010
Luogo: Vico del Gargano, Italy
Tecnologie: Interferometria SAR Terrestre, Laser Scanner Terrestre, Termografia IR

Problematica

Valutare da una posizione remota la suscettibilità alla crollo di una falesia calcarea non accessibile.

Soluzione

E’ stato sviluppato un approccio analitico basato sull’integrazione dei risultati derivati da diverse tecniche di telerilevamento terrestre. In particolare, sono stati raccolti tramite Laser Scanner Terrestre modelli 3D dettagliati della falesia, atti alla caratterizzazione geostrutturale dell’ammasso roccioso. Il comportamento meccanico della massa è stato derivato grazie a rilievi multitemporali all’infrarosso e da una campagna tramite Interferometria SAR Terrestre di pochi giorni.

Risultati

L’assetto geomeccanico della falesia è stato ricavato attraverso l’analisi della nuvola di punti 3D tramite tecniche di riconoscimento automatico. Sono state raccolte le mappe di spostamento e le serie temporali di punti specifici della scogliera, permettendo così di identificare i blocchi più suscettibili al crollo. Sono state prodotte delle mappe di suscettibilità al fine di supportare le autorità locali responsabili della gestione del territorio per guidare la progettazione della stabilizzazione.