Pianificazione urbanistica post-sisma

Cliente: Comune di Castelsantangelo sul Nera
Periodo: Maggio 2020 – presente
Luogo: Castelsantangelo sul Nera (MC)
Tecnologie: Consulenza specialistica

Problematica

Il Comune di Castelsantangelo sul Nera è un piccolo borgo tra Marche e Umbria che è stato distrutto dal terremoto dell’Italia Centrale del 2016. L’obiettivo di questo servizio è la pianificazione attuativa connessa agli interventi di ricostruzione nel centro storico e nei nuclei urbani maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

Soluzione

NHAZCA, insieme al gruppo di lavoro composto da Mate Soc. Coop.va , Stefano Boeri Architetti s.r.l., Pro.ge. 77 s.r.l., D.R.E. Am. Italia Soc. Coop. e il Dott. Antonio Montemurro, si occuperà della redazione del Piano Urbanistico Attuativo. Il concetto urbanistico su cui il piano di ricostruzione si baserà è che non sarà più possibile ricostruire l’identico, bensì l’autentico ridefinendo prioritariamente il sistema delle relazioni prima che quello dei singoli edifici e aggregati. Ciò in quanto l’identità di un borgo storico è sempre dinamica e la storia non torna mai indietro ma è bene che conservi anche le “ferite” del terremoto. La ricostruzione sarà fondata su diversi temi cardine: i) sicurezza, ii) patrimonio storico, iii) materiali ed i metodi costruttivi.

In questo contesto, NHAZCA si occuperà dell’analisi dei rischi naturali presenti nell’area di indagine e del rilievo fotogrammetrico tramite l’uso di droni.